Cambio numerazione fatture 2013

Categoria Leggi e direttive da Mercoledì, 09 Gennaio 2013. Letto 3894

Decreto legge n. 216 dell'11 dicembre 2012

Cambio numerazione fatture 2013

Dall' inizio di quest'anno (1/1/2013) è entrato in vigore il Decreto Legge 216/2012 ed una delle grosse novità è certamente la modifica in materia di fatturazione.

In particolare quella dell'articolo 21 (art. 21, c. 2, del DPR 633/1972) che prevede il cambio della numerazione per le fatture.

Si stabilisce che la numerazione progressiva delle fatture deve essere indentificata in modo univoco indipendentemente dall'anno.

In attesa di specifici chiarimenti da parte dell'Agenzia delle Entrare vi indichiamo le procedura avallate dall'Associazione Nazionale Commercialisti.

Procedura 1

Usare una numerazione progressiva senza azzeramento alla fine dell'anno solare.

La numerazione della prima fattura emessa nel 2013 segue quella dell'ultima emessa nel 2012.

Esempio: Se l'ultima fattura dell'anno 2012 è la "589", la prima fattura che sarà emessa nell'anno 2013 dovrà riportare "590".

Procedura 2

Usare una numerazione progressiva con azzeramento alla fine dell'anno solare.

La numerazione della fattura deve riportate nel "numero fattura" anche l'anno di emissione del documento.

Esempio: La prima fattura dell'anno 2013 potrà avere la numerazione “2013/01” oppure “01/2013”, la prima fattura dell'anno 2014 sarà “2014/01” oppure “01/2014” e così via.

Inoltre, visto che l'art. 23 c. 2, DPR 633/1972, indica che nel registro IVA devono essere indicate le fatture con il numero progresso emesso, anche nelle compilazioni/stampe del registro IVA deve essere indicato la stessa numerazione e quindi con la modifica della numerazione come sopra indicato.

Avvisiamo ai nostri utenti che a breve verrà rilasciato un aggiornamento al programma CLERK Ver. 3.7.7.7 con l’adeguamento alla numerazione dei documenti fattura e della stampa del registro IVA.

Vi anticipiamo che come soluzione abbiamo preferito adottare la Procedura 2 mettendo l’anno di competenza a destra della numerazione, quindi la prima fattura dell’anno sarà così numerata “1/2013”

AGGIORNAMENTO DEL 10 Gennaio 2013

Giovedì scorso l'Agenzia dell'Entrare con la RISOLUZIONE N. 1/E del 10 Gennaio 2013 chiarisce che la numerazione delle fatture può seguire ciò che indicato nella modifica dell' Articolo 21, comma 2, lettera B del DPR 26 ottobre 1972, n. 663 come modificato dall'Articolo 1, comma 325, lettera D della legge del 24 dicembre 2012 n.228, (vedi sopra) oppure rimanere invariata, e cioè come gli anni precedenti.
Noi abbiamo deciso comunque di mantenere valida la modifica del programma fatta con la versione di CLERK 3.7.7.7 inserendo la nuova numerazione indicata dalla normativa (Es. Fatt. n. 1/2013) per mantenerci comunque pronti ad un eventuale adeguamento alle normative europee.

In allegato potete trovare comunicazione in formato PDF.

 

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.