Pneumatici, etichette obbligatorie (EC/1222/2009)

Categoria Leggi e direttive da Giovedì, 22 Novembre 2012. Letto 1349

Pneumatici, etichette obbligatorie (EC/1222/2009)

Con il Regolamento Europeo EC/1222/2009 si introduce l'obbligo per i paesi dell'Unione Europea di apportare un'etichetta che accompagneranno il pneumatico per offrire ai consumatori (gli automobilisti, ma anche ai rivenditori) le più importanti informazione per le prestazione del pneumatico.

  • La resistenza al rotolamento
  • L'aderenza sul bagnato
  • Il rumore di rotolamento

L'obiettivo è permettere all'automobilista di poter scegliere i pneumatici per la propria auto anche in base a questi fattori, migliorando l'acquisto informato e migliorare anche la sicurezza, l'efficienza economica ed ambientale del trasporto stradale promuovendo pneumatici più sicuri. Il regolamento UE 1222/2009 inoltre, richiede di mettere a disposizione obbligatoriamente le informazioni a partire dal 1° Novembre 2012 per i pneumatici fabbricati a partire dal 1° luglio 2012 (Data di Produzione 2712; dove 27 è la ventisettesima settimana e 12 è l'anno 2012).

GUIDA ALLA LETTURA DELLE NUOVE ETICHETTE

efficienza

ETICHETTA DISTRIBUTORE DI BENZINA

Indica l'efficienza del pneumatico al rotolamento, la resistenza. Migliore sarà l'efficienza e minore sarà il consumo di carburante.

 

aderenza

ETICHETTA NUVOLA CON LA PIOGGIA

Indica l'aderenza del pneumatico su asfalto bagnato.

 

La scala di questi due indicatori è suddivisa in sette categorie dalla A alla G. A significa maggiore punteggio, nel caso dell'aderenza del pneumatico saranno i pneumatici che avranno spazi di frenata più corti, nel caso dell'efficienza al rotolamento indica una minore dispendio di energia.

 

rumore

ETICHETTA ALTOPARLANTE

Indica il livello del rumore espresso in Decibel (dB)

 

Non tutte le categorie dei pneumatici sono soggette alla nuova normativa.

 

CATEGORIE PNEUMATICI INCLUSE

  • Pneumatici di classe C1 (autovetture)
  • Pneumatici di classe C2 (veicoli commerciali leggeri)
  • Penumatici di classe C3 (veicoli pesanti)

CATEGORIE PNEUMATICI ESCLUSE

  • Pneumatici ricostruiti
  • Pneumatici da fuoristrada professionali
  • Pneumatici da corsa 
  • Pneumatici chiodati (pneumatici chiodabili, se sono senza chiodi sono inclusi)
  • Pneumatici di scorta ad uso temporaneo
  • Pneumatici progettati per essere montati sui veicoli immatricolati per la prima volta anteriormente al 1° ottobre 1990
  • Pneumatici di categorie di velocità inferiori a 80 Km/h
  • Pneumatici il cui diametro nominale non superi 254 mm oppure sia pari o superiore a 635 mm
  • Pneumatici per moto

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.